APPROVATA MOZIONE PER CHIEDERE L’AMMISSIONE DEI BAMBINI NON VACCINATI – LA GIUNTA SI IMPEGNA

 


https://drive.google.com/file/d/1A-iXHhrLV27eAEELGsxSapvh7c8eAfEg/view?usp=sharing

APPROVATA
Mozione per chiedere al governo l’ammissione dei bambini non vaccinati
Quale impegno per il comune di San Giuliano Terme?

1. ad attivarsi presso tutte le sedi istituzionali perché sia garantito il diritto istituzionale all’educazione ed all’istruzione;
2. a rimuovere eventuali ostacoli, anche burocratici, che possano eventualmente impedire l’accesso a scuola di alcuni bambini coadiuvando le famiglie interessate,
3.a provvedere immediatamente alla riammissione dei bambini esclusi dai servizi scolastici al fine di terminare l’anno scolastico 2017-2018 qualora mutassero le attuali condizioni normative;
4. a tenere conto, nell’interpretazione normativa, nell’indirizzo e nell’applicazione dei Comuni dell’area pisana.

ORA IL COMUNE DI SAN GIULIANO TERME dovrà agire per rendere omogenea l’interpretazione normativa rispetto all’applicazione dei Comuni dell’area pisana, che a differenza di San Giuliano Terme hanno applicato la normativa in modo molto meno rigido, tenendo anche conto che Il primo anno dell’applicazione del decreto Lorenzin é un anno transitorio, come specificato dalla Corte Costituzionale e quindi richiede un atteggiamento comprensivo verso quei bambini che hanno iniziato ma non ancora terminato il percorso vaccinale.

i voti sono stati:
Consiglieri presenti N.19 Votanti N.16
Favorevoli N.9
Contrari N.7 (Parducci,Consani,Antognoli,Barbuti,Paolicchi,Scatena e Dell’Innocenti)
Astenuti N.3 (Paolini,Lotti e Nicosia)

Quindi il PD si è diviso, prima era favorevole all’unanimità come in Consiglio Regionale Toscana,
Contrari L’altra Sangiuliano, parte del PD. SEL, Noi Adesso San Giuliano – Fratelli d’italia – Alleanza Nazionale

http://www.pisatoday.it/politica/consiglio-comunale-san-giuliano-terme-4745243.html

Il Comune di San Giuliano Terme è Regione Toscana o no?

 

consiglio comunale san giuliano terme
da Pisa Today del 2.2.2018

San Giuliano Terme, comune di 31.500 abitanti, in provincia di Pisa, Regione Toscana. Questo è quanto recitano i libri di geografia. Eppure, ieri, i membri del consiglio comunale, hanno dimenticato di appartenere alla Regione Toscana, ratificando nei fatti, una condotta contraria all’impegno preso lo scorso dicembre dalla Regione in tema di vaccinazioni e frequentazione scolastica.

Ieri infatti, si è tenuto a San Giuliano Terme, il consiglio comunale in cui è stata presentata da parte del Movimento 5 Stelle, una mozione che garantisse a tutti i bambini il completamento del percorso educativo intrapreso nell’anno scolastico 2017/2018, così come già aveva approvato lo scorso 20 dicembre, con voto unanime, la Regione Toscana. Quest’ultima aveva scelto la strada della partecipazione consapevole, ritenendo necessari ‘incontri preventivi allo scopo di favorire un’adesione consapevole e informata’ alle vaccinazioni, come affermato anche dalla Corte costituzionale.
Il consiglio comunale di San Giuliano Terme, ha invece, approvato la medesima mozione, introducendo però un emendamento che prevede che “vengano rimossi tutti gli ostacoli alla frequenza scolastica, purché i bambini siano in possesso dei requisiti previsti dall’attuale normativa”, invalidando di fatto l’obiettivo stesso della mozione, e cioè consentire il completamento del percorso educativo per l’anno scolastico in corso anche ai bambini non in regola con le vaccinazioni. Il Comune di San Giuliano conferma così, la sua condotta arbitraria, che negli scorsi mesi ha comportato l’esclusione dal percorso scolastico, per 3 bimbi della scuola dell’infanzia, provvedimento sul quale, ricordiamolo, pendono ad oggi procedimenti legali avviati dalle famiglie che hanno visto negato l’accesso a scuola ai propri figli pur avendo presentato la documentazione prevista per legge.